Se hai un B&B…leggila

Quando hai deciso di aprire il tuo B&B l’hai fatto sostanzialmente per questi motivi:

  1. Ad un certo punto della tua vita hai fatto un bilancio e hai preso coscienza che il tuo lavoro non ti dava quelle soddisfazioni economiche e personali che desideravi. Insomma, eri stanco di una vita piatta e monotona che ti permetteva si e no di arrivare a fine mese. Non vedevi l’ora di mollare tutto e fare una cosa che fosse solo tua. Hai inseguito il tuo desiderio di essere libero e avere sempre il controllo della tua attività economica.
  2. La crisi economica purtroppo ha colpito anche te. Hai perso il lavoro e siccome non è facile reinserirsi nel mercato del lavoro ad una certa età ti sei dovuto reinventare.
  3. Hai aperto il tuo B&B perché le entrate del tuo lavoro non ti bastavano e hai cercato un modo per avere dei soldi extra pensando di poterlo gestire nel tuo “tempo libero”.

Certo, sei sempre stato una persona alla quale piace il contatto con la gente, conoscere persone nuove. E le sfide nella vita non ti hanno mai intimorito ma anzi stimolato.

Quindi hai pensato di sfruttare una casa di proprietà o di affittare un appartamento per trasformarlo in B&B.

Già fin dall’inizio, però, non è stato facile.

Intanto capire quali leggi e regolamenti governano questo tipo di attività. Ogni regione ne ha una sua.

Poi hai dovuto ristrutturare la casa per trasformarla in un B&B investendo buona parte o tutti i tuoi risparmi o cercando un finanziamento.

Hai dovuto cercare un geometra per il progetto, l’elettricista, l’idraulico, l’impresa edile, il serramentista…

Ti sei dato dei tempi per i lavori e una data di apertura del tuo B&B. Tempi che però slittavano sempre in avanti. Lo so, è un classico, sicuramente è capitato anche a te.

Un mio cliente, Andrea, era convinto di aprire il suo B&B a metà ottobre…poi siamo passati al ponte del primo Novembre. Bè, è ancora in alto mare perché nel frattempo al pavimentista è venuto un coccolone ed è finito in ospedale. E’ vero, te lo giuro.

Poi hai dovuto pensare agli arredi, alla biancheria, ai prodotti per le colazioni…

Ok. Finalmente ce l’hai fatta. Il tuo B&B è pronto.

Intanto hai dovuto pensare anche al sito Internet, alla pagina Facebook…insomma a come promuoverlo e far arrivare i tuoi primi clienti.

Comunque, se adesso stai leggendo vuol dire che alla fine ce l’hai fatta, che il tuo sogno si è realizzato, che hai aperto il tuo B&B!!

E vuol anche dire che il tuo B&B funziona, che i tuoi clienti sono soddisfatti, che le recensioni sul tuo B&B sono buone.

Perfetto.

Ma quanto della tua vita si sta portando via la gestione del tuo B&B?

Si certo, ogni attività di successo richiede tempo e impegno. Ma poi al di là del lavoro hai anche una vita privata, una famiglia, degli amici, degli hobby. Quanto hai sacrificato di tutto questo per il tuo B&B?

Quanto vale davvero un’ora del tuo tempo? Prova a pensarla così: il tuo tempo è la tua vita.

Dicevamo all’inizio che magari hai pensato di gestire il tuo B&B nel tempo libero. Ma il tempo libero, in realtà, non è davvero tempo libero. Comunque sia il tempo non va sprecato per attività che potresti svolgere meglio, in maniera più organizzata e più produttiva.

Il tempo libero ha senso usarlo per attività come stare con la famiglia, con gli amici, fare un viaggio, visitare posti nuovi, avere degli interessi, degli hobby, ecc. Insomma, sfruttare il tempo per attività che possano davvero arricchirci (e non solo economicamente).

Quindi, quanto hai dovuto sacrificare del tuo tempo per la tua attività?

Ti voglio dire che poteresti gestire benissimo il tuo B&B, e anche meglio di adesso, con meno spreco di tempo, con meno spreco di energie, con meno spreco di denaro.

Ti spiego meglio.

Quanto tempo ti porta via la gestione dell’arrivo dei tuoi ospiti?

il TEMPO è la prima cosa che deve avere un gestore del B&B. E per tempo non si intende avere il “pomeriggio libero”, ma essere a disposizione quasi 24/24h. La mattina è dedicata alle colazioni, poi ci si dedica alle pulizie. Infine, il resto della giornata bisogna attendere gli ospiti che, tu lo sai, arrivano alle ore più impensabili. Capita a volte, che ospiti con cui hai concordato l’arrivo alle 12.00 si presentino alle 20.00. La cosa peggiore è poi quando non si presentano neanche e tu devi aspettarli fino a notte fonda.

Lo so bene perché conosco tantissimi gestori di B&B e ho sentito tanti di quei racconti da poterci scrivere un libro.

Non puoi mai prenderti un impegno, andare fuori a cena con la tua famiglia o i tuoi amici, perché immancabilmente, per quanto tu avessi cercato di incastrare tutto alla perfezione, c’è quello che arriva o in fortissimo ritardo o in largo anticipo rispetto all’ora prevista.

E allora o stai lì ad aspettarlo per ore, o ti tocca mollare tutto in fretta e furia e correre ad accoglierlo.

Si è vero che l’aspetto che caratterizza il B&B rispetto all’hotel è proprio il rapporto con il cliente. Il rapporto che instauri con il tuo ospite, la tua presenza, il dargli indicazioni su cosa poter visitare della tua città o dei luoghi vicini, dover poter mangiare bene, ecc.

Ma se il tuo ospite arriva a mezzanotte, stanco del viaggio, magari ha solo voglia di un letto comodo per riposarsi e due chiacchere con te preferisce farle il mattino dopo a colazione.

Quindi tu hai sprecato ore ad aspettarlo, hai rinunciato a stare con la tua famiglia o i tuoi figli, hai rinunciato ad una cena, ad una serata al cinema o fuori con gli amici… per niente.

E quel tempo, quelle occasioni perse non te le restituisce più nessuno.

A parte te stesso, quanto della tua presenza hai tolto alla tua famiglia? Quanto del piacere di stare con te hai tolto ai tuoi figli o alla tua compagna o compagno?

Se sei arrivato a leggere fino a qui ti do la buona notizia.

Puoi gestire meglio il tuo tempo. Puoi gestire meglio il tuo B&B. Non dovrai più rinunciare alla tua vita.

Non dovrai più rinunciare al saggio di danza di tua figlia, alla partita di basket di tuo figlio, ad una serata con tua moglie o tuo marito, ad una rimpatriata con gli amici.

Perché ti dò un sistema per la gestione dell’arrivo dei tuoi ospiti facile e automatico, senza rinunciare al piacere dell’ospitalità che ti caratterizza.

Un sistema che viene da anni di esperienza e di lavoro a contatto con tanti gestori di B&B.

Ti dò un sistema unico perché pensato, progettato e realizzato proprio per risolvere tutti i problemi e dare soluzioni precise ai bisogni dei gestori di B&B come te.

Tutto ciò che hai trovato sul mercato fino ad oggi non è adattabile ai B&B semplicemente perché non è stato pensato per questo settore. E’ come voler cucinare una lasagna usando il frigorifero…NON FUNZIONA!!

Prossimamente ti regalerò un vademecum di tutti i sistemi che ci sono in commercio oggi con tutti i pro e contro. Per ora  leggi qui

Leggi anche “Chi siamo” : leggi qui

Se vuoi maggiori informazioni scrivici: http://www.bedandbreakfastautomatizzato.com/scrivici/

A presto

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi