B&B in Condominio

Come far convivere felicemente il tuo B&B in Condominio e tappare la bocca ai vicini indisponenti…mentre tu ci guadagni in tempo e denaro

Dei 25000 B&B attivi in Italia e più di 600 solo a Bologna la maggior parte si trova all’interno di un Condominio.

Non solo, le stesse Agenzie immobiliari ci confermano che sempre più persone chiedono appartamenti in affitto per poi trasformarli in B&B o Affittacamere. E noi stessi ce ne stiamo rendendo conto perché riceviamo sempre più chiamate da persone che stanno aprendo il loro primo B&B o Affittacamere o che già ne hanno uno e ne stanno aprendo altri.

Quindi è molto probabile che anche il tuo B&B si trovi all’interno di un Condominio.
Ma cosa sta comportando questo all’interno dei Condomini? Si stanno rompendo gli equilibri.

Sicuramente gli inquilini e proprietari di appartamenti in condominio non vedono di buon occhio lapertura di un B&B o Affittacamere nel loro stabile.
Questo accade perché la gente lo vede come una minaccia alla propria tranquillità ed alla propria sicurezza a causa del continuo via vai di persone estranee.

Aggiungiamoci il fatto che ad oggi non esistono Leggi chiare che regolamentano l’apertura di un’attività extralberghiera all’interno di un Condominio.

Questo sta causando, sempre di più, una vera e propria rivolta dei vicini di casa che ricorrono anche al Tribunale per impedire l’apertura di un B&B e Affittacamere nel loro condominio, o per vietare l’attività a quelli già esistenti.

Perchè?

Le motivazioni sono sempre le stesse: il timore che venga disturbata la quiete ed il crescente senso di insicurezza che dà il sapere che c’è un costante via vai di gente diversa e che le chiavi del condominio vengono date a chiunque.

Considerando che il numero di furti in appartamenti e, ancora di più, in garage e cantine, continua a salire, è facile fare l’equazione “mi hanno rubato in casa o nel garage perché le chiavi per entrare nel condominio vengono date ad una sacco di gente e chissà quante copie ce ne sono in giro e chiunque può entrare quando e come vuole”.

Anche se questo non è un teorema matematico perché rubano anche in condomini dove non ci sono B&B, fidati però che il dubbio resta e le insinuazioni vengono fatte.

Tieni anche conto che, ad oggi, una vera e propria Legge che disciplini questa materia non c’è quindi si prende come riferimento il fatto che sia riportato, chiaro ed esplicito, nel Regolamento condominiale il divieto, per un proprietario o affittuario, ad esercitare questa attività.

Ma proprio perché non c’è chiarezza in materia, è anche vero che Tribunali e Giudici diversi hanno emesso sentenze diverse.

Tra l’altro ti troveresti anche la scocciatura, non da poco, di sostenere le spese per un Avvocato (che non è a buon prezzo) e affrontare una causa. E anche nel caso che il Tribunale ti dia ragione ti trovi a vivere in una situazione di eterno conflitto con i tuoi vicini.

Quindi il risultato è: perdita di tempo, perdita di soldi e mal di fegato.

La prima cosa che devi fare, dunque, se hai un B&B, o lo intendi aprire, in un condominio è consultare il Regolamento del tuo Condominio.

Se il regolamento non lo vieta espressamente puoi stare abbastanza tranquillo, ma ciò non toglie la possibilità che tu ti trovi a ingaggiare una guerra costante con i tuoi vicini.

Quindi c’è un’altra cosa, molto semplice, che puoi fare per mettere a zittire una volta per tutte quelle malelingue dei tuoi vicini e togliergli una volta per tutte il pretesto di attaccarti. Ossia eliminare le loro paure sulla loro sicurezza.

Come?

Non facendo più girare copie delle chiavi in mano a chiunque.

Come?

Facendo entrare i tuoi ospiti dal portone condominiale e dalla porta del tuo appartamento (ma se vuoi anche dalle porte delle singole camere) senza usare le chiavi.

E cosa ancora più importante, senza che il tuo ospite debba scaricare app o collegarsi a Internet o andare su siti web.

E ti dirò di più:

  1. Non devi installare o modificare nulla all’esterno del portone condominiale (quindi non devi chiedere nessun permesso agli altri inquilini)
  2. Puoi far entrare i tuoi ospiti in qualsiasi momento anche senza la tua presenza fisica per consegnare le chiavi
  3. Anche tu avrai enormi benefici in risparmio di tempo e denaro (questo te lo spiegherò meglio più avanti)

Ma aspetta!! Non è finita qui.

C’è un altro vantaggio!!

Se qualcuno suona al tuo campanello (un ospite non prenotato che all’ultimo momento ha deciso di suonare per sapere se c’è posto, il postino, un corriere, ecc.) tu ricevi la chiamata sul tuo cellulare e puoi parlare con lui come se fossi al citofono anche se ti trovi dall’altra parte del mondo. E puoi aprirgli la porta e farlo entrare.

E tutto questo senza lavori invasivi né nel condominio né nel tuo appartamento.

Sei preoccupato del prezzo?

Non ne vedo il motivo dal momento che ti costerà al mese meno della metà del costo di una notte di una tua camera.

Infatti, lo stiamo promuovendo al prezzo di € 29,00/mese.

Ma non è finita qui.
Ti aggiungo anche una super garanzia.

Se dopo il primo mese non sei soddisfatto, ti smontiamo tutto e non dovrai più pagare niente.
 
Ricapitolando:

  1. Puoi far entrare i tuoi ospiti in autonomia (non devi più consegnare le chiavi)
  2. Puoi parlare dal tuo cellulare con chi suona al tuo campanello
  3. Puoi aprire da remoto
  4. I tuoi ospiti non devono avere collegamento a Internet
  5. I tuoi ospiti non devono scaricare app o registrarsi o fare altre operazioni

Hai una super garanzia:
SE DOPO IL PRIMO MESE NON TI TROVI BENE NON DOVRAI PIU’ PAGARE NIENTE

Il tutto a solo 29,00 euro al mese

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi