Ipertecnologico? Meglio di no!

Perchè a volte la troppa tecnologia può solo complicare ulteriormente le cose



Qui proverò a spiegarti perché a volte è meglio non fare niente che fare qualcosa che poi ti arreca più danni e complicazioni che benefici.

Te lo racconto e te lo spiego perché, purtroppo, ci passiamo passati in prima persona: sono tutte esperienze che abbiamo fatto sulla nostra pelle.

Come ti ho raccontato in Chi siamo, prima di arrivare a trovare una soluzione semplice, funzionante, sicura e pratica abbiamo provato e riprovato, sperimentato, ci abbiamo sbattuto la faccia e ci siamo fatti anche qualche livido.

Uno dei primi sistemi che abbiamo trovato e che ci sembrava veramente innovativo ed entusiasmate è stato quello dei cilindri elettronici che vengono montati nelle porte al posto delle serrature. Se non sai cosa sono guarda su internet, ci sono diversi produttori sia italiani che esteri che li producono e commercializzano.

Quindi abbiamo contattato diverse aziende e ci siamo fatti mostrare il funzionamento. Giorni e giorni di corsi. Poi ci siamo procurati i prodotti e li abbiamo provati e riprovati.

Alla fine abbiamo scelto un’azienda tedesca che produce da anni questo tipo di cilindri. Non sto a stressarti spiegandoti il funzionamento dal punto di vista tecnico, comunque ti basti sapere che a noi era sembrato il più semplice da usare ed il più funzionale sia per i gestori di B&B che per i clienti.

ERRORE!!

Dunque, convintissimi di aver finalmente trovato il Sacro Graal dei B&B l’abbiamo montato in un paio di strutture. Montaggio veramente semplice, niente opere murarie, il tutto fatto in una mattinata.

Inutile dire che all’inizio i nostri clienti erano entusiasti quanto noi! Finalmente si erano liberati dall’incubo della consegna e ritiro delle chiavi degli ospiti del loro B&B. Bastava comunicargli il codice da comporre sulla tastiera esterna. Loro componevano il numero e tac…magicamente il cilindro si sbloccava, quindi bastava girare il pomello e tac…la porta si apriva.

Inoltre avevamo fornito ai gestori dei B&B le istruzioni, sia in italiano che in inglese, da dare ai loro ospiti, anche se in realtà a noi sembrava di così facile intuizione che ci pareva quasi superfluo.

Non sembra anche a te che sia fantastico? In fin dei conti non c’è mica niente di complicato no?

Ed era esattamente quello che avevamo pensato, o meglio creduto anche noi.

Già “sembra”, ma mica li puoi sempre andare a pensare tutti i processi mentali bislacchi delle persone. E quindi per dieci che lo usano senza problemi ne trovi uno o due che si incasinano e vengono presi dal panico.

Vuoi alcuni esempi?

Ci sono quelli che si vengono assaliti dal panico nell’usare la tastiera touch (quella con i testi a sfioramento), perché non sanno se hanno premuto il numero giusto, quante volte l’hanno premuto…poi mettici che dopo tre tentativi sbagliati la tastiera, per sicurezza, si blocca per tre minuti, e qui scatta il delirio.

Provano e riprovano ma niente, non succede niente. La porta non si apre!! E allora eccoli lì con il telefono in mano che ti chiamano compulsivamente in preda a crisi isteriche urlando nel microfono “no, non si apre!! Si è bloccata!!!). E tu, ovunque ti trovi e qualsiasi cosa stai facendo, molli tutto e corri lì.

E dopo aver risolto la situazione e averli fatti entrare ti tocca perdere la mezz’ora successiva per calmarli. Anche perché quando sei arrivato e hai aperto la porta senza alcuna difficoltà, involontariamente gli hai fatto fare la figura degli imbecilli e questi si sono alterati ancora di più.

Questo è capitato davvero a un nostro cliente con due ragazzi olandesi. E sai come è finita? Che se la sono talmente presa che se ne sono andati senza pagare!

Con altri è capitato che il codice sulla tastiera l’hanno inserito correttamente, però poi sono rimasti lì imbambolati a guardare la porta sperando che si aprisse da sola come per magia (quando bastava girare il pomello). E hanno provato e riprovato ma il miracolo non è avvenuto…e giù a sacramentare che la serratura non funzionava.

E noi ci abbiamo provato, te lo giuro, a spiegarlo ai tedeschi che producono i cilindri digitali quello che serve per il mercato italiano. Caspita se ci abbiamo provato!

Gli abbiamo detto tutte quelle che erano le esigenze delle persone, come doveva essere e cosa doveva fare il sistema. Ma non c’è stato verso. I loro prodotti sono bellissimi ma troppo “avanzati” per noi, per la cultura tecnologica media del nostro paese.

Prova a pensare cosa comporta andare a dire ad un tuo cliente che per entrare nel tuo B&B deve:

  • Scaricare l’App sul suo Smartphone
  • Installare l’App
  • Registrarsi
  • Poi riceve una mail per la registrazione
  • Poi l’App viene abilitata per l’apertura delle porte

Hai presente cosa vuol dire spiegare tutto questo a gente che non riesce neanche ad entrare in un sito dove deve inserire una user ed una password?

E poi conta che c’è ancora una moltitudine di persone che non ha lo smartphone ma usa i classici telefoni gsm, senza contare tutti quelli che hanno lo smartphone ma che non hanno la minima idea di come scaricare un’app, ecc.ecc.

Non meno problemi li hanno i cilindri digitali che usano la tecnologia Bluetooth…ma lasciamo perdere.

Il succo del discorso è che serve un SISTEMA PRATICO – SEMPLICE – AUTOMATICO – FUNZIONALE.

Fine e stop.

Questo è quello che abbiamo cercato, studiato ed ottenuto e che adesso ti offriamo.

E per questo ti dico e ti ripeto: attento a quello che decidi di fare e installare perché non devi misurare tutto su te stesso, che magari certe tecnologie le sai usare benissimo, devi pensare a tutte le persone che arriveranno nel tuo B&B e dovranno trovare il massimo confort e la massima semplicità in tutto, che non hanno né tempo né voglia di doversi impegnare a imparare qualcosa, che non vogliono complicarsi la vita.

Non importa quanto il tuo B&B è all’avanguardia, la gente rifiuta a prescindere ogni novità che gli va a modificare anche solo di un millimetro le proprie abitudini. Rifiuta a prescindere qualsiasi cosa che gli costi anche solo un briciolo di “fatica” nel dover imparare qualcosa.

E avresti una altissima probabilità che ti succedessero due cose:

  1. Spendi soldi e tempo per installare un sistema troppo complicato
  2. Ti si ritorce contro e ti trovi clienti scontenti, scocciati, che ti fanno brutte recensioni su Internet, che ti fanno cattiva pubblicità e che non ritornano più.

Morale: oltre al danno la beffa.

E allora te lo ripeto: scegli una soluzione che sia facile ed immediata per te. Che ti permetta di gestire il tuo B&B e vivere la tua vita liberandoti una volta per tutte dalla schiavitù della consegna delle chiavi dovendo correre avanti e indietro a tutte le ore del giorno e della sera. Una soluzione che ti dia serenità.

E una soluzione che sia semplice e comoda per i tuoi ospiti, che non gli complichi la vita, che li liberi dal doversi portare dietro mazzi di chiavi per aprire le porte del B&B, che li renda liberi di arrivare quando vogliono non senza doverti più aspettare fuori dalla porta sotto la pioggia o al sole cocente.

Quindi cosa aspetti? Contattaci.

Prima lo farai e prima risolverai i tuoi problemi, e prima tornerai ad avere anche tu una vita normale senza dover rinunciare alla tua famiglia, ai tuoi hobby, ai tuoi amici.

Ti aspettiamo

A presto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi